DualCurtain Outdoor: Know-how a guardia del perimetro

La linea di rilevatori da esterno Ajax ora include il rilevatore di movimento a tenda a doppio fascio in grado di monitorare fino a 30 metri di perimetro, proteggendo efficacemente gli accessi a finestre, porte, archi, recinzioni e vetrine.

ajax dualcurtain outdoor

Nell’ultimo anno abbiamo rafforzato la nostra esperienza ingegneristica per approfondire la sicurezza esterna, l’area più complessa per i produttori di apparecchiature di sicurezza. I rilevatori da esterno sono spesso un problema per i professionisti. Le interferenze ambientali, il caldo, la pioggia e la neve innescano molti falsi allarmi. Con l’esperienza nello sviluppo dei nostri sistemi ottici e filtri per falsi allarmi software, abbiamo iniziato a lavorare su un rilevatore di movimento da esterno con un campo visivo stretto.

E abbiamo creato qualcosa di speciale. DualCurtain Outdoor combina sistemi di lenti brevettati, un nuovo algoritmo digitale per contrastare i falsi allarmi addestrati su milioni di trigger, un’opzione di rilevamento del movimento in campo vicino e impostazioni altamente flessibili. Tutto questo funziona con la batteria per anni.

Acquista DualCurtain Outdoor

Due rilevatori in un unico corpo

Ogni elemento DualCurtain Outdoor incarna l’idea della precisione ingegneristica. Linee morbide, lenti incavate e sensori di mascheramento formano un corpo aerodinamico antipioggia. Il pannello di montaggio SmartBracket consente di fissare in modo semplice e sicuro il rilevatore alla superficie chiudendo il pannello di configurazione.

I lati del rilevatore sono regolabili in modo indipendente. Con i controlli sul pannello posteriore, è possibile determinare la distanza di rilevamento per ciascun lato, l’attivazione del rilevamento dell’area vicina del rilevatore e l’inclinamento verticale dell’angolo di direzione del fascio di 3° in modo che le parti sporgenti dell’edificio non ostruiscano la vista il rilevatore.

ajax dualcurtain outdoor

Nell’app Ajax, ogni lato del rilevatore può essere controllato separatamente: abilitare / disabilitare i sensori IR o sensori di mascheramento, renderli permanentemente attivi indipendentemente dalla modalità di sicurezza e regolare la sensibilità. L’app consente di regolare in modo flessibile l’interazione con il rilevatore: impostare i ritardi di entrata / uscita, collegare l’attivazione delle sirene a un lato specifico o creare uno scenario di automazione per un allarme del rilevatore.

ajax dualcurtain outdoor

ajax dualcurtain outdoor

DualCurtain Outdoor proteggerà le aree più remote grazie a un raggio di comunicazione fino a 1.700 metri dall’hub. E in siti complessi, i ripetitori di segnale ReX aiuteranno a costruire una protezione perimetrale affidabile indipendentemente dalla scala.

Doppio filtraggio contro i falsi allarmi

Con un sistema di due sensori IR su ciascun lato, DualCurtain Outdoor contrasta efficacemente i falsi allarmi. Il rilevatore non reagisce se un solo sensore ha rilevato il movimento e, quando vengono attivati ​​entrambi, attiva lo speciale algoritmo digitale ELSA. In una frazione di secondo, ELSA esegue un’analisi del segnale in tre fasi, filtrando interferenze ambientali e gli animali domestici e conclude se attivare o meno un allarme.

👉 Perché i rilevatori di movimento reagiscono agli animali e come evitarlo

Tre fasi dell’algoritmo ELSA digitale

1. Analisi della forma

ELSA confronta le forme d’onda dei sensori IR. Entrambe le forme devono corrispondere al movimento della fonte di calore nell’area protetta. In qualsiasi direzione: perpendicolare o lungo la direzione dell’ottica del rivelatore. Nella stessa fase viene analizzata l’intensità del segnale per considerare la distanza della fonte di calore dai sensori e le sue dimensioni.

2. Confronto di modelli

Le ampiezze del segnale vengono verificate con il database dei pattern. Per crearlo, abbiamo analizzato milioni di trigger di test di rilevatori a tenda su persone, animali, luci e altre interferenze ambientali in varie condizioni meteorologiche. I segnali devono corrispondere agli schemi comuni agli esseri umani.

3. Verifica del tempo

Quando i segnali di entrambi i sensori IR corrispondono alle condizioni — questo è un movimento, ed è tipico per un essere umano — ELSA confronta le finestre temporali dei segnali, determinando se i sensori superiore e inferiore hanno rilevato il movimento in modo sincrono.

Evoluzione del rilevatore a tenda

Dopo aver analizzato i punti deboli dei rilevatori a tenda da esterno, abbiamo dotato DualCurtain Outdoor di una tecnologia unica per estendere l’area protetta. Quando l’opzione “Rilevamento area vicina” è abilitata, il sensore IR superiore del rilevatore guadagna un campo visivo stretto aggiuntivo diretto ad un angolo di 40 gradi verso il basso. Questa area aggiuntiva consente il rilevamento del movimento in un tentativo di intrusione presso il corpo DualCurtain Outdoor stesso, livellando la zona morta tipica di tali rilevatori. Questa tecnologia brevettata Ajax Systems è indispensabile per la protezione di facciate e strutture architettoniche complesse.

ajax dualcurtain outdoor

Affidabilità che è diventata un marchio

Ci siamo assicurati che DualCurtain Outdoor funzioni per un massimo di 4 anni con batterie fornite e abbia una protezione completa contro il sabotaggio. Eventuali problemi, sia che si tratti di tentativi di disabilitazione del rilevatore o di batteria scarica, verranno immediatamente segnalati dal sistema agli utenti e all’istituto di vigilanza.

Il rilevatore è dotato di un pulsante tamper che reagisce alla rimozione dal supporto e al distacco del DualCurtain Outdoor dalla superficie. E grazie al periodo di polling configurabile dell’hub-rilevatore, il sistema è in grado di identificare una perdita di comunicazione con DualCurtain Outdoor in meno di un minuto. Il rilevatore è conforme al Grado 2 secondo lo standard EN 50131 ed è dotato di un sistema antimascheramento che rileva i tentativi di bloccare la vista o dipingere sulle lenti.

DualCurtain Outdoor è pronto per il maltempo. Il corpo del rivelatore è protetto da polvere e schizzi e l’elettronica interna funziona a temperature comprese tra -25°C e +60°C e umidità fino al 95%.

Tutto ciò nel complesso garantisce un sonno tranquillo degli utenti e la fiducia degli istituti di vigilanza nelle apparecchiature con cui lavorano.

Se noti degli errori ortografici, seleziona il testo e premi Ctrl + Invio

Notifica di errore ortografico

Il testo seguente sarà inviato ai nostri revisori: