Ajax Special Event 2020

Il 9 luglio ha avuto luogo l’Ajax Special Event, una presentazione virtuale di 8 nuovi prodotti. Questi prodotti sono dispositivi e sviluppi software, di cui l’azienda si è occupata nella prima metà del 2020. La linea di prodotti Ajax sarà potenziata dal potente pannello di controllo Hub 2 Plus che supporta LTE e la rapida foto-verifica degli allarmi. Il modulo di integrazione MultiTransmitter con 18 zone, che rinnova i sistemi di sicurezza cablati. Unità di alimentazione a 12 V e 6 V per hub e ripetitori, garantendo la sicurezza dei locali privi di elettricità, così come di auto, furgoni e yacht. Due importanti aggiornamenti del sistema operativo sono in preparazione per il lancio: OS Malevich 2.9 e OS Malevich 2.10. E oggi i nostri partner hanno accesso alla versione beta del software di monitoraggio centrale Ajax 911.

Guarda l’Ajax Special Event e scopri le novità:

2FA e controllo delle sessioni: protezione dell’account Ajax

ajax special event 2020

Abbiamo fornito un account Ajax con protezione di alto livello tra i sistemi di sicurezza. Nell’aggiornamento di maggio, tutte le nostre app hanno ricevuto un supporto di autenticazione a due fattori e di controllo delle sessioni.

ajax special event 2020

Valentin Gritsenko, direttore marketing di Ajax Systems

Il controllo delle sessioni consente di conoscere istantaneamente i tentativi di login da nuovi dispositivi. E terminarli in un clic. Grazie all’autenticazione a due fattori, gli aggressori non saranno in grado di violare l’account, anche se ottengono un nome utente e una password. Quando si accede all’app Ajax, è necessario inserire il codice di accesso una tantum generato sul dispositivo dell’utente. Senza l’accesso fisico al dispositivo dell’utente è impossibile accedere all’account.

L’autenticazione a due fattori è disabilitata di default, ma si consiglia vivamente di abilitarla subito. Non occorre più di un minuto.

👉 Come abilitare l’autenticazione a due fattori

PSU: alimentatori opzionali

ajax special event 2020

Riceviamo regolarmente richieste da clienti di tutto il mondo per sviluppare un’opzione per alimentare i pannelli di controllo Ajax da batterie esterne. Questo permetterà di utilizzare il sistema di sicurezza sia per proteggere i beni immobili che le attività su ruote, furgoni e container, rimorchi per cavalli e yacht. Una tale possibilità contribuirà a proteggere le case disabitate dagli occupanti abusivi, un problema serio per Spagna e Francia.

ajax special event 2020

Alena Gontar, Responsabile delle vendite (Europa)

L’alimentatore a 12V PSU e l’alimentatore a 6V PSU sostituiscono gli alimentatori di serie degli hub e dei ripetitori del segnale radio, collegando il dispositivo ad una batteria esterna e garantendo al sistema anni di funzionamento senza essere collegato alla rete.

12V PSU👉 Acquista PSU per Hub/Hub Plus/ReX
👉 Acquista PSU per Hub 2
6V PSUDisponibile dal quarto trimestre del 2020

Hub 2 Plus: la nuova norma per i pannelli di controllo dei sistemi di sicurezza

ajax special event 2020

Hub 2 Plus è il primo pannello di controllo di sicurezza professionale che opera sulle reti LTE di quarta generazione. Permette al sistema di sicurezza di verificare gli allarmi con foto in pochi secondi, anche con una perdita di comunicazione via Ethernet e Wi-Fi.

ajax special event 2020

Alexander Konotopsky, CEO Ajax Systems

L’hub supporta quattro canali di comunicazione indipendenti e può operare contemporaneamente con quattro provider di comunicazione. Anche una serie di incidenti o malfunzionamenti nelle apparecchiature di rete non privano il sistema di comunicazione con il mondo esterno. La commutazione tra Ethernet, Wi-Fi e la rete cellulare richiede pochi secondi. E tutte le funzioni sono disponibili fin dall’inizio: non è necessario acquistare e installare moduli di comunicazione aggiuntivi.

ajax special event 2020

È possibile collegare 200 rilevatori all’hub, compresi quelli che supportano la foto-verifica dell’allarme. Hub 2 Plus supporta 100 telecamere e DVR e permette di aggiungere 200 utenti, creare 25 gruppi di sicurezza e 64 scenari. Tutto questo è stato possibile grazie ad un hardware migliorato: Hub 2 Plus ha un processore 4,5 volte più efficiente e ha 8 volte più memoria. Il nuovo hub è pronto a fornire sicurezza per strutture grandi e complesse con zonizzazione flessibile, distribuzione degli accessi e reazione automatica alle minacce.

Hub 2 PlusHub 2Hub PlusHub
Dispositivi200100150100
Telecamere e DVR100255010
Ripetitori5551
Utenti200509950
Gruppi259259
Scenari6432645
Supporto foto-verifica degli allarmiSiSiNoNo
Canali di comunicazione4

2×SIM
4G/3G/2G

Ethernet

Wi-Fi

3

2×SIM
2G

Ethernet

4

2×SIM
2G/3G

Ethernet

Wi-Fi

2

1×SIM
2G

Ethernet

👉 Hub 2 PlusNei negozi da agosto 2020

OS Malevich 2.9: importazione dei dati e altre sei importanti modifiche

ajax special event 2020

Importazione dei dati dell’hub

Con l’aggiornamento dell’OS Malevich 2.9, Ajax riceve la funzione di importazione dei dati. Automatizza e accorcia il tempo per la sostituzione del pannello di controllo del sistema di sicurezza passando da una media industriale di 5 ore a 5 minuti. Ora un tecnico non ha bisogno di riconfigurare l’hub, ricollegare ogni dispositivo del sistema, invitare gli utenti e organizzare i loro diritti.

ajax special event 2020

Svetlana Boyko, responsabile del Project Management

Per l’importazione sono necessari l’accesso all’ex hub e una connessione Internet. Abbiamo introdotto il trasferimento di impostazioni, dispositivi, gruppi, scenari di automazione e utenti. Il tecnico deve solo attivare i dispositivi di controllo (SpaceControl e Button) e ricollegare il sistema di sicurezza alla stazione di monitoraggio centrale.

Disattivazione temporanea del dispositivo

Permette ai tecnici di disattivare a distanza i dispositivi mal funzionanti. E non sarà più necessario disaccoppiare i dispositivi dall’hub o affrettarsi a recarsi in loco per risolvere il problema. Nelle app Ajax saranno disponibili due opzioni: la disattivazione completa del dispositivo e la disabilitazione delle notifiche sullo stato del tamper.

ajax special event 2020

Modalità impulso

L’aggiornamento aggiungerà una modalità a impulsi a Socket e WallSwitch (con firmware 5.54.1.0). Aumenterà anche il tempo dell’impulso per tutti i relè Ajax, che può essere da 0,5 a 255 secondi.

In modalità impulso, i dispositivi di automazione accendono o spengono gli apparecchi elettrici per il tempo specificato nelle impostazioni. Consente di utilizzare WallSwitch e Socket per il controllo di apparecchiature elettriche senza relè intermedio, batteria e convertitore CA. E dà ancora più spazio all’implementazione di scenari di automazione.

👉 Scopri di più sugli scenari Ajax

Tipi di allarme personalizzabili per Button e Transmitter

Il tipo di allarme definisce il testo di notifica nelle app e il codice di allarme trasmesso al pannello di controllo dell’istituto di vigilanza. Queste informazioni determinano la reazione all’evento ed è fondamentale che rappresentino da vicino la minaccia.

Con l’aggiornamento del sistema operativo OS Malevich 2.9, l’opzione Tipo di allarme apparirà nelle impostazioni di Button e nelle impostazioni del modulo di integrazione di Transmitter per i dispositivi di terze parti:

  • Intrusione
  • Incendio
  • Allarme medico
  • Pulsante di emergenza
  • Perdita di gas

Invio della geolocalizzazione dello smartphone

Premendo il pulsante antipanico nell’app, l’istituto di vigilanza può ora ricevere sia il codice dell’evento che le coordinate dello smartphone. Ciò consente di utilizzare le app Ajax per chiedere aiuto quando si è al di fuori della struttura protetta. E consente un nuovo servizio per gli istituti di vigilanza: la reazione agli allarmi con un pulsante mobile antipanico.

ajax special event 2020

Gli altri utenti del sistema potranno copiare le coordinate e aprirle nell’app cartografica e ottenere indicazioni stradali.

Protezione contro i clic accidentali di SpaceControl

SpaceControl, il telecomando per la gestione delle modalità del sistema di sicurezza dotato di pulsante antipanico, riceverà un’ulteriore protezione contro la pressione accidentale. Simile a Button, si può inviare un comando dal portachiavi con una doppia o lunga pressione.

Impostazioni di indicazione Socket

Con l’aggiornamento di OS Malevich 2.9, nelle impostazioni di Socket appariranno tre opzioni di indicazione LED: massimo, basso e disabilitato. La regolazione dell’indicazione è utile quando si utilizza l’apparecchio nelle camere da letto e in altri ambienti in cui un bagliore luminoso non è ideale.

Il lancio di OS Malevich 2.9 è previsto per agosto 2020. Una nuova versione del sistema operativo sarà disponibile per gli hub di tutti i modelli entro un mese dalla data di lancio.

L’aggiornamento del sistema operativo OS Malevich viene installato automaticamente quando il sistema di sicurezza viene disinserito.

StreetSiren DoubleDeck: sirena da esterno con marchio del fornitore

ajax special event 2020

StreetSiren DoubleDeck è una sirena da esterno senza fili con chiusura a clip per il pannello frontale Brandplate. Sul pannello frontale, il fornitore di servizi di sicurezza può stampare il logo dell’azienda e i contatti per informare i vicini e i passanti che si sono presi cura della protezione della struttura e attirare nuovi clienti.ajax special event 2020
Le capacità della nuova sirena sono simili a quelle di StreetSiren. È dotata di un cicalino con un volume fino a 113 dB e di un indicatore LED degli allarmi. La sirena è protetta contro i picchi di temperatura e le piogge. Una custodia protetta IP54 permette di installare la sirena sulla facciata dell’edificio senza tettoia. Il raggio di comunicazione con l’hub attraverso il protocollo radio Jeweler raggiunge i 1.500 metri. In caso di allarme, la sirena reagisce in meno di 0,3 secondi. StreetSiren DoubleDeck opera a batterie fino a 5 anni e può essere collegata ad un alimentatore esterno.

ajax special event 2020

Valentin Gritsenko, direttore marketing di Ajax Systems

StreetSiren DoubleDeck sarà venduta in parallelo a StreetSiren.

StreetSiren DoubleDeck è già disponibile per il pre-ordine, le prime consegne ai partner sono previste per agosto. Contatta il tuo manager o distributore Ajax Systems locale per effettuare un ordine.

OS Malevich 2.10: ancora meno falsi allarmi

ajax special event 2020

Gli errori degli utenti rappresentano l’80% dei falsi allarmi dei sistemi di sicurezza. Per ridurre la dipendenza dal fattore umano, aggiungiamo ad Ajax le best practice dei mercati della sicurezza di Gran Bretagna e Norvegia.

Conferma dell’allarme e disinserimento/inserimento a due stadi

In Gran Bretagna, la polizia risponde agli allarmi del sistema di sicurezza, non gli istituti di vigilanza privati. Quindi, la regolamentazione del processo di conferma degli allarmi e di inserimento/disinserimento di un oggetto in questo Paese è stata presa il più seriamente possibile. Il PD6662 unisce i principali standard industriali per gli allarmi e la sicurezza. Con OS Malevich 2.10, il nostro sistema di sicurezza soddisferà tutti i requisiti degli standard britannici.

Ajax introdurrà una funzione di conferma dell’allarme. Il tecnico dell’installazione sarà in grado di selezionare il rilevatore coinvolto nel processo di conferma e impostare un timer da 30 a 60 minuti. Un messaggio di conferma dell’allarme viene trasmesso alla stazione di monitoraggio solo se sono stati attivati almeno due rilevatori della lista.

Con l’aggiornamento, apparirà una modalità opzionale a due stadi di inserimento/disinserimento. I dispositivi di controllo e i rilevatori di sicurezza possono essere coinvolti nel processo. Ad esempio, per inserire un sistema di sicurezza, l’utente dovrà premere il pulsante di SpaceControl e poi aprire e chiudere la porta (confermato dal rilevatore DoorProtect).

Interconnessione avanzata dell’allarme antincendio

Stiamo lavorando al progetto di sicurezza antincendio di Bergen con Elotec, un rinomato produttore di sistemi antincendio cablati. Gli edifici in legno nel centro della città fanno parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La condizione dei norvegesi per partecipare al progetto è stata quella, da parte di Ajax, di aggiungere la possibilità di ritardare di 2 minuti l’allarme interconnesso dei sensori antincendio. Il ritardo è progettato per proteggere il sistema dall’accensione automatica delle sirene di tutti i rilevatori in caso di falso allarme antincendio. Ad esempio, se il rilevatore risponde ad una pentola surriscaldata e il problema viene immediatamente eliminato, non ha senso avvisare tutti i residenti con le sirene.

Con l’aggiornamento del sistema operativo OS Malevich 2.10, il ritardo di interconnessione sarà disponibile per i rivelatori antincendio FireProtect e FireProtect Plus con versione firmware 3.42 e superiore.

Il lancio di OS Malevich 2.10 è previsto per il quarto trimestre del 2020. La nuova versione del sistema operativo sarà disponibile per tutti gli hub.

MultiTransmitter: rinnovare gli allarmi cablati

ajax special event 2020

Oggi, centinaia di migliaia di strutture sono sorvegliate da allarmi via cavo. Essi affrontano le sfide principali in materia di sicurezza, ma sono funzionalmente obsoleti. I loro utenti non sono pronti per un aggiornamento completo del sistema, ma vogliono controllare il sistema attraverso app, le notifiche informative, gli scenari di automazione. E questo apre enormi opportunità di rinnovamento.

Il modulo di integrazione MultiTransmitter sostituisce il pannello di controllo del sistema di sicurezza cablato ed eguaglia i suoi rilevatori con i dispositivi Ajax. Ha 18 zone di allarme/tamper; per ognuna di esse è possibile configurare il tipo di allarme. Il modulo trasmette i segnali dai rilevatori cablati all’hub attraverso la tecnologia radio Jeweller, permette di utilizzare gruppi e la modalità di sicurezza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e di coinvolgere anche dispositivi di terze parti negli scenari.

ajax special event 2020

MultiTransmitter è alimentato dalla rete. La custodia offre spazio per una batteria di riserva con una capacità fino a 7 mAh. Il modulo è pronto a fornire un’alimentazione di 12 V/1 A per dispositivi cablati. Quando si collegano rilevatori antincendio non indirizzabili tramite MultiTransmitter, è possibile ripristinare rapidamente l’alimentazione dopo l’attivazione tramite l’app e senza che venga il tecnico.

👉 MultiTransmitterNei negozi da agosto 2020

911: Stazione di monitoraggio Ajax

Nel 2018 abbiamo introdotto Ajax PRO Desktop, un software per gli ingegneri degli istituti di vigilanza che semplifica l’installazione e l’amministrazione dei nostri sistemi di sicurezza. E dopo sei mesi, la funzione di monitoraggio degli allarmi è apparsa nel programma. Questo prodotto non era pronto a competere ad armi pari con eminenti stazioni di monitoraggio. Tuttavia, ci ha permesso di acquisire una preziosa esperienza e di conoscere i principali problemi del servizio di monitoraggio. Abbiamo così introdotto, due anni dopo, 911, il software di monitoraggio su cloud di Ajax.

Con 911, l’azienda è pronta a monitorare gli allarmi dei sistemi di sicurezza in pochi minuti. E questa non è un’esagerazione. Non c’è bisogno di preoccuparsi dell’acquisto e della configurazione dei server, dell’organizzazione dell’infrastruttura di rete, dell’IP dedicato. Basta collegare il computer a Internet e accedere al proprio account Ajax PRO. Anche un portatile obsoleto andrà bene: tutta l’elaborazione avviene nel cloud.

La scalabilità non sarà più un problema per una società di monitoraggio. Con la crescita della clientela non sarà necessario creare nuove infrastrutture. 911 è costruito su una tecnologia progettata per impieghi importanti. Oggi i nostri server elaborano un milione di pacchetti al minuto, e possiamo raddoppiare questa cifra in una settimana. Garantiamo la disponibilità del 99,9% dei server Ajax Cloud.

ajax special event 2020

Alexander Konotopsky, CEO Ajax Systems

Ci siamo occupati del backup dei dati degli oggetti di sicurezza, delle impostazioni delle app e del log eventi della stazione di monitoraggio. Gli utenti di 911 hanno sempre accesso a un archivio di eventi della durata di un anno. L’azienda non rischia di perdere informazioni preziose a causa di un guasto al computer e il suo lavoro non si ferma in caso di emergenza: 5 minuti e qualsiasi computer si trasforma nel posto di lavoro dell’operatore.

Il ping di 24 ore e anche di 15 minuti da una stazione di monitoraggio è ormai parte del passato. 911 troverà la perdita di connessione con un oggetto in meno di 1 minuto. Questa è una segnalazione di livello 4. E questo non aumenta in alcun modo il carico sui computer dell’azienda di monitoraggio. 911 offre ai clienti un livello di affidabilità bancaria.

ajax special event 2020

La nuova app per la stazione di monitoraggio è profondamente integrata nell’ecosistema Ajax. Le informazioni e le impostazioni dei dispositivi hub sono a disposizione dell’operatore immediatamente dopo l’aggiunta dell’oggetto. Dimentica il trasferimento manuale e gli errori meccanici. La verifica visiva tramite il supporto dei rilevatori MotionCam è integrata. Anche prima che l’allarme venga acquisito per l’elaborazione, l’operatore vede la causa dell’allarme in movimento. 911 può essere utilizzato per fornire un servizio mobile con pulsante antipanico. Quando si preme il pulsante antipanico nell’app Ajax, l’operatore vedrà le coordinate dello smartphone e sarà in grado di inviare un’unità di risposta rapida per aiutare il cliente.

E un altro importante argomento a favore del 911: il nostro supporto funziona 24 ore su 24 e sette giorni su sette.

Contatta il business development manager di Ajax Systems di zona, per avere accesso alla versione beta del 911. Compila il modulo.

Richiedi demo

Se noti degli errori ortografici, seleziona il testo e premi Ctrl + Invio

Notifica di errore ortografico

Il testo seguente sarà inviato ai nostri revisori: